Laboratorio InCorto Scuola – Lo Storyboard

Procedono i laboratori InCorto Scuola, siamo alla seconda fase, quella dello Storyboard: lo strumento che illustra inquadratura dopo inquadratura, quello che verrà girato sul set.

Abbiamo chiesto ad Eva Pettinicchio cos'è lo Storyboard:

Inizio, svolgimento, finale. Tre parole, che ci riconducono ad una sola cosa, il testo narrativo. Il tema, che da sempre abbiamo fatto a scuola basandoci su questi tre passaggi fondamentali.
Questi tre passaggi sono quelli che stanno anche alla base della creazione di qualsiasi tipo di storia, anche quella raccontata nei film e in questo caso, nei cortometraggi.
Lo storyboard è lo strumento fondamentale con cui i ragazzi dei laboratori di InCorto costruiscono la loro personale storia. Il loro modo di esprimersi e raccontare attraverso la videoarte.
Un lavoro di squadra in cui si parte da una domanda fondamentale. Cosa si vuole raccontare? Si lavora in gruppo, si lavora con la tempesta di idee in cui ogni spunto, ogni parola è fondamentale per andare a costruire un racconto.
Come Paolo Virzì, Paolo Sorrentino, Ridley Scott, Martin Scorsese, i ragazzi e le ragazze dei laboratori elaborano lo storyboard che gli dona uno dei poteri più grandi di tutti: raccontare una storia.

I laboratori sono curati e realizzati da Associazione Civico 2, nelle persone di Luca NozzaDavide Pastori ed Eva Pettinicchio, in sinergia con i Docenti delle classi aderenti.
.

Il Laboratorio InCorto Scuola è una realtà possibile grazie al contributo di Fondazione Ticino Olona Onlus e Consorzio Est Ticino.

    

Informazioni o approfondimenti a laboratorio@incorto.net
Sito dedicato ai laboratori e al concorso www.incorto.net

1 Comment

  1. EDMONDO MASUZZI
    16/12/2018

    Avanti così! Grazie di esistere…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top